Home » Guagnano (Le) – Vincent City

Guagnano (Le) – Vincent City

« C’è un solo sistema per disarmare tutto un esercito: la fede in Dio, l’Arte con i suoi colori e il sorriso dato a piene mani alla gente di tutto il mondo.» (Vincent Brunetti)

Nei pressi di Guagnano, in mezzo ad una distesa di vigneti, si scorge in lontananza la casa di Vincent Brunetti, meglio nota come VINCENT CITY.

Si tratta di un pittore salentino che immerso nella natura e nel silenzio trova ispirazione per i suoi dipinti e per la realizzazione della sua “abitazione”.

Vive da solo, in completa solitudine.

Ha sentito il bisogno di isolarsi “per capirsi meglio, per conoscere se stesso e per dare, così, il meglio di sé agli altri…sotto forma di arte”.

Sorto da un originario casale la casa di Vincent è divenuto un “Eremo”, “Luogo di pace e rilassamento psichico”.

Il luogo in cui è possibile trovare “Tutto accostato a tutto”, realizzato, tramite materiale di recupero di ogni colore, dimensione, provenienza, significato…non esistono regole.

La sua casa esprime pienamente i principi che lui professa da sempre e con forte propensione: libertà e indipendenza.

Una casa-museo da visitare assolutamente, per ammirare l’arte di unire i peluches alle statue greche, i vetri alle piastrelle colorate, il sacro al profano…e soprattutto per osservare Vincent che a ritmo di musica continua a dipingere le sue meravigliose tele.